giovedì, Febbraio 21, 2019
Home Blog Page 3

Trani, chiesa di Ognissanti, domani 23 novembre, don Michele Cirillo celebra Messa

0

Domani, venerdì 23 novembre, come già anticipato durante la messa di Tutti i Santi, sarà celebrata, alle ore 19,30, la Santa Messa, presieduta da don Michele Cirillo, nella Chiesa di Ognissanti, a Trani.

Anche questa apertura, come tante altre documentate, rientra negli impegni assunti dall’associazione “ Templari Cattolici d’Italia”.

Anche grazie alla loro fattiva collaborazione, capillare sul territorio nazionale, ricordiamo che sono presenti in diverse chiese in Italia, è garantita l’apertura della Chiesa di Ognissanti (tutte le mattine, dal lunedì al sabato, e nei pomeriggi di venerdì e sabato), ed ogni terzo venerdì del mese verrà celebrata la Santa Messa.

A Matera il Natale 2018 inizierà da Giovedì 22 novembre!

0

Matera quest’anno il Natale inizierà prima di ogni altra parte d’Italia. Dal giorno di Santa Cecilia, giovedì 22 Novembre e fino a domenica 25 Novembre, saranno allestiti i Mercatini natalizi sotto la neve artificiale nel centro storico della città. Il vero Santa Claus aspetterà i bambini per le tradizionali letterine presso il Castello Tramontano al Centro della città. Nell’atrio del Castello sarà allestito un Fast food con i bocconi del conte ed i dolci caratteristici del Natale.

Non mancheranno degustazioni di vini e caldarroste. Poi, la pista di ghiaccio, le luminarie e, soprattutto, tanto Spirito Natalizio.

Matera ha guadagnato la vittoria di Capitale Europea della Cultura 2019 per le sue bellezze paesaggistiche e storico-artistiche, quella di Città del Natale per lo spirito natalizio che il suo territorio riesce a dispensare. L’atmosfera che il territorio evoca, soprattutto nel periodo natalizio è straordinariamente coinvolgente.

Il nuovo brand Città del Natale, ideato dall’Associazione Culturale Events & Promotion di Roma e diretto da Antonio Rubino Organizzazioni promuove le città che vivono il clima natalizio nella sua interezza. La manifestazione coincide con il giorno di Santa Cecilia, una delle feste più popolari della tradizione che segna l’inizio dell’Avvento in tante città del Sud Italia.

Matera, dunque, saranno allestiti i primi mercatini di Natale d’Europa, promossi sui maggiori portali internazionali, insieme a quelli di Bolzano, Vienna, Strasburgo, Stoccolma, Dresda. Trasuderanno di autentico spirito natalizio nel bellissimo centro storico adibito esclusivamente ad isola pedonale. L’altra grande novità sarà la neve artificiale che emozionerà tutti i visitatori che potranno acquistare gli oggetti, gli addobbi, le statue, i presepi, ma anche i primi regali da mettere rigorosamente sotto l’albero di Natale, frutto del proprio ingegno di abili e creativi hobbisti, tra i fiocchi di neve come se ci si trovassimo in una città del Nord Europa.

Davanti al Castello Tramontano, a circa 250 metri dal centralissimo centro storico, giungerà il vero SANTA CLAUS, quello con la barba vera. I Santa Claus, in realtà, saranno due. Sui social si potrà scegliere chi dei due siederà nella Casa davanti al Castello, da mezzogiorno a mezzanotte. Sandro o Ambrogio? Chi sarà il vero Santa Claus? Il Castello sarà illuminato con delle video proiezioni e luci fantastiche. Poi, profumi e sapori allieteranno i tanti visitatori. Ad iniziare dalle pettole, il vin brûlé, le caldarroste, i bocconi prelibati del Conte, i vini, la cioccolata e tante altre ghiottonerie. L’atmosfera sarà fantastica, con artisti di stradache saranno i benvenuti a Matera città del Natale 2018.

L’evento è candidato al concorso di Italive il territorio dal vivo, come Matera città del Natale 2018, a cui tutto possono votare una sola volta da ogni dispositivo elettronico

Data Inizio

22-11-2018

Data Fine
25-11-2018

Categoria
Mercatini di Natale

Telefono
080 4800600

Sito Web
Visita il sito

Indirizzo
piazza Vittorio Veneto e Parco del Castello – Matera

Orario
dalle 12:00 alle 24:00

Ingresso
libero

Il Villaggio di Babbo Natale… sul mare – V edizione

0

Il 14, 15 e 16 dicembre 2018 il vecchietto più amato da tutti i bambini sbarcherà al Molo Sant’Eligio nella meravigliosa città di Taranto. Ideato e organizzato dalla Dott.ssa Gaia Melpignano, l’evento si svolgerà all’interno del porto turistico della Città Vecchia. Il progetto, unico sul territorio nazionale e di grande attenzione mediatica per la sua originalità mira in particolar modo a valorizzare la più importante risorsa della città di Taranto: il mare. Con esso si coniuga, infatti, l’importanza dei più piccoli che rappresentano il futuro della comunità e la valorizzazione di artigiani e imprese del territorio.

Si tratta di un evento aperto al pubblico con ingresso gratuito, tutto dedicato alle famiglie e ai bambini, che avranno la possibilità di recuperare un modo più antico e genuino di giocare con i loro coetanei, anche riscoprendo le risorse della propria città. L’evento vuole essere, infatti, allo stesso tempo, un’occasione d’incontro che permetta loro di confrontarsi attraverso i giochi di un tempo. Un Babbo Natale insolito giungerà in barca: proprio questo vuole essere anche un modo per suscitare l’attenzione e avvicinare i più piccoli alla risorsa e agli sport del mare. Questo grazie alla collaborazione di scuole di vela e di voga, le quali operano all’interno del porticciolo.

Per l’occasione il Molo si trasformerà in un allegro e colorato villaggio nel quale non mancherà la giusta dose di svago e divertimentoescursioni in mare, mercatini artigianali, laboratori artistici con gli Elfi e laboratori culturali proposti da storiche librerie tarantine, clown, ballon artist, l’ufficio postale di Babbo Nataletrucca bimbi, racconta favole, zucchero filato e caramelle, trampolieri e mascotte, insieme ad uno spettacolo d’eccezione creeranno un’atmosfera tipicamente natalizia.

Inoltre, “Il villaggio di Babbo Natale.. sul mare” è predisposto secondo i canoni e lo stile dell’originario villaggio nordico attraverso la collocazione di un complesso di casette, all’interno delle quali saranno presenti diverse aziende eno-gastronomiche e di dolciumi. In particolare, la serata sarà arricchita dalla presenza di un mercatino dell’artigianato. Nelle stesse casette le imprese potranno esporre ma anche produrre istantaneamente, coinvolgendo il pubblico in attività sensoriali. Obiettivo è rilanciare le imprese locali, quindi valorizzare i prodotti tipici della migliore tradizione eno-gastronomica pugliese (vini, olio, confetture, dolci, prodotti da forno, taralli, legumi, salumi) riconosciuta a livello internazionale. Un evento imperdibile che si pone il fine di riqualificare uno degli scorci più caratteristici e raffinati su cui si affaccia la Città Vecchia di Taranto, quale il Molo Sant’Eligio, volano di sviluppo dell’economia regionale e del turismo nautico nei Due Mari.

HELL IN THE CAVE – versi danzanti nell’aere fosco a Castellana Grotte (BA)

0

Uno spettacolo che unisce danza, voci, suoni e luci nella scenografia naturale delle Grotte di Castellana. Uno spettacolo di dimensioni macroscopiche, un allestimento multimediale grandioso ed importante, capace di abbracciare l’intero ambiente naturale come spazio scenico, dove le dinamiche teatrali innovative cattureranno il pubblico per condurlo in una straordinaria avventura nell’Inferno di Dante.

Ispirato ai gironi danteschi della Divina CommediaHell in the Cave è l’inferno dantesco visto dal centro della terra, a 70 metri di profondità, fra concrezioni carsiche disegnate dalla natura in 90 milioni di anni. Uno scenario suggestivo fa da cornice ed è al contempo protagonista dello spettacolo, fra anime dannatee demoni ma anche celestiali figure candide guidate dalla incantevole Beatrice. Il cast di ballerini e attori rende unica l’esperienza di Hell in the Cave che, da 7 anni ormai, colleziona numeri da primato.

PROSSIME REPLICHE

  • ottobre: sabato 6, domenica 14, sabato 20, sabato 27, mercoledì 31
  • novembre: giovedì 1, domenica 18, sabato 24
  • dicembre: sabato 1, domenica 9, sabato 15, mercoledì 26, domenica 30
  • gennaio 2019: sabato 12

Natale in Comune – Mercatini ed Eventi Natalizi Putignano (BA)

0

Dall’8 dicembre fino al 6 gennaio tanti mercatini, eventi natalizi, spettacoli musicali, premi della lotteria e un nuovo artistico albero di Natale animeranno il centro storico di Putignano (Bari). L’evento, noto come Natale in Comune, nasce nel 2014 come associazione no profit dedita alla realizzazione di eventi e mercatini in occasione della festa più bella e attesa dell’anno.

L’obiettivo principale è quello di riprodurre un vero e proprio villaggio commerciale nel quale proporre a grandi e piccini una variegata offerta di prodotti tipici(non solo artigianato e gastronomia) con cui regalare o regalarsi piccoli momenti di felicità. Natale in Comune è arricchito dalla vasta proposta di spettacoli natalizi come eventi musicali, esibizioni e cabaret teatrali, evoluzioni di danzatalent show e le suggestioni degli artisti di strada.

Curata nei minimi dettagli la scenografia, dalle tipiche casette in legno alle bellissime decorazioni e luminarie, fino ai cori e alle musiche natalizie che fanno da colonna sonora all’intera manifestazione. E, in più, laboratori didattici e lezioni aperte per grandi e piccoli che spaziano dal cake design alle arti circensi.

Presepe Vivente di Pezze di Greco, Brindisi

0

Un tuffo nella storia e nel tempo che fù. Il Presepe Vivente di Pezze di Greco (Fasano-Brindisi), si conferma uno degli appuntamenti più caratteristici e attesi del periodo natalizio. Ogni anno, più di 20.000 visitatori da tutta Italia e non solo, si danno appuntamento in questa ‘Lama‘, in cui l’uomo sin dall’epoca medievale, quando le lame erano ormai prosciugate, ha scavato grotte e ambienti in cui poter abitare. Un luogo magico, in grado di emozionare grandi e piccini dove saranno accolti dal calore dei figuranti.

Arricchiscono la manifestazione, un villaggio rupestrecostumi popolarifilmatimusiche e prodotti tipici come focacce, pettole e pane con Olio extravergine d’Oliva. La rappresentazione del Presepe avrà inizio dalle ore 16.00 alle ore 21.00 nei giorni 26 – 29 – 30 dicembre 20181 – 5 – 6 gennaio 2019. In caso di maltempo e di pioggia il presepe è sempre aperto e fruibile

Il Presepe Vivente, ambientato storicamente nella civiltà contadina di fine ‘800 e del ‘900, è rappresentato in un complesso di grotte ricavate in una caratteristica conformazione geologica pugliese: la lama. Le lame, prodotte dall’erosione fluviale in epoca neozoica, circa 2 milioni di anni fa, all’inizio della civiltà dell’uomo, percorrono il territorio da monte a mare come letti di fiume. Ogni grotta corrisponde a un anfratto abitativo. L’interno di ogni grotta presenta sempre lo stesso schema strutturale formato da una serie di ambienti; solitamente se ne individua uno più spazioso dove si svolgevano tutte le attività quotidiane e, collegati ad esso, si articolano degli spazi più piccoli dove venivano allestiti i giacigli per la notte, focolari a stanza per riscaldare l’ambiente e per la cottura del cibo, nicchie scavate nelle pareti rocciose utili a deporre provviste e utensili di uso quotidiano.

Sabato 15 Dicembre 2018

  • – ore 17.00 Corteo dei Figuranti – Pezze di Greco (BR)
  • – ore 18.30 Celebrazione eucaristica

Mercoledì 26 – Sabato 29 e Domenica 30 Dicembre 2018

  • – dalle ore 16 alle ore 21.00 Rappresentazione del Presepe Vivente nel Villaggio Rupestre di lama del Trappeto

Martedì 1 Gennaio 2019

  • – dalle ore 16 alle ore 21.00 Rappresentazione del Presepe Vivente nel Villaggio Rupestre di lama del Trappeto

Sabato 5 Gennaio 2019

  • – dalle ore 16 alle ore 21.00 Rappresentazione del Presepe Vivente nel Villaggio Rupestre di lama del Trappeto

Domenica 6 Gennaio 2019

  • – ore 12.00 Corteo dei Re Magi per le strade di Pezze di Greco (BR) (Il corteo è rappresentativo con i soli Re Magi, senza figuranti)
  • – dalle ore 16.00 alle ore 21.00 Rappresentazione del Presepe Vivente nel Villaggio Rupestre di lama del Trappeto

Mercatini di Natale e luminarie tra i Trulli di Alberobello

0

Ad Alberobello (Bari), in Largo Martellotta e Largo Trevisani si svolge la manifestazione “Mercatini di Natale tra i Trulli” con eventi unici e spettacolari. È presente Babbo Natale che nella sua Casa attende i piccoli visitatori per fare foto e ritirare le loro letterine, e in programma ci sarà spazio all’animazione e allamusica per grandi e piccini oltre a spettacoli di creatività e magia con artisti di strada. In calendario anche la tradizionale Calata della Befanapista di ghiaccio e degustazioni di piatti della tradizione natalizia!

Giunta alla sua seconda edizione ed organizzata da A.C.A.F. – Associazione Culturale Alberobello Future L’ ALTRO CAFFE’, la manifestazione è un evento per vivere insieme alla famiglia e agli amici l’atmosfera delle feste ascoltando canzoni di Natale, mangiando prodotti enogastronomici tipici e toccandoprodotti artigianali di grande qualità.

Ad Alberobello si svolge anche il Christmas Light: un evento durante il quale i trulli si illuminano di luci variopintestelle, mezze lune, motivi natalizi, cristalli di neve, vengono proiettati sui tetti a cono che si stagliano verso il cielo creando un’atmosfera sognante e desiderosa di pace. Sono molte le installazioni e le scenografie luminose distribuite nei vari rioni della città risaltando la bellezza delle facciate, dei monumenti e delle scalinate: Trullo SovranoChiesa dei Santi MediciRione Monti e Chiesa di Sant’Antonio. L’appuntamento è per tutti i pomeriggi alle ore 17:00 fino al 7 gennaio 2018. Inoltre sul palazzo comunale sarà proiettato un video mapping natalizio. Nel Rione Aia Piccola, dal 26 al 29 dicembre, sarà presente il Presepe Vivente per rivivere la natività con personaggi in costume.

Natività – Gesù Pane che Sfama – Altamura (Bari)

0

L’associazione culturale Fortis Murgia di Altamura (Bari) organizza per Natale 2018 il presepe vivente dal titolo NATIVITA’ – GESU’ PANE CHE SFAMA. Nell’anno dedicato al cibo, sembrava opportuno mettere in relazione la cultura religiosa e quella del territorio in un unico afflato di tradizioni, storia, folklore, saperi e fede. Cristo, pane da mangiare, e l’uomo, nutrito di quel pane, si fondono in un legame creatore-creatura che guarda all’umanità nei suoi necessari beni materiali e nelle più autentiche esigenze spirituali.

Nei giorni 9-16-23 Dicembre 2018 e 6 Gennaio 2019 dalle ore 17,30 alle 20,30 nei luoghi che ospitarono l’antico ricovero di mendicità, in Altamura, verrà allestito un presepe vivente tradizionale nei costumi, ma innovativo nel messaggio e nella raffigurazione. Le scene si animeranno non solo per il racconto evangelico, arricchito dai noti personaggi che accompagnano il percorso di Maria e Giuseppe, ma anche per i simboli legati al pane e alla sua lavorazione, che irrobustiranno la storia narrata ai visitatori.

Apulia Land Art Festival – Alberobello – VI Edizione

0

Apulia Land Art Festival, giunto alla sua sesta edizione, è il punto di incontro tra arte contemporanea e territorio e promuove la creazione artistica in particolari contesti paesaggistici.

Quest’anno il Festival si propone di valorizzare e rilanciare la storia e la cultura legate all’immobile “Casa Rossa”, Alberobello, Bari. Frutto di un rapporto dialogico tra arte e location, intesa sia in un’accezione fisica sia come insieme di identità, storie e memorie del territorio.

Fate, Elfi e Gnomi… nel Fantastico Mondo Di Babbo Natale a Martina Franca (TA)

0

Quest’anno a Martina Franca (Taranto) il vero Babbo Natale sbarca in piazza d’Angiò dal 20 al 23 dicembre 2018 con tantissime sorprese. In una casa di oltre 150 metri quadri vi attendono elfifate e gnomi, la fabbrica del cioccolato, la fabbrica dei giochi, i mercatini di Natale e tante ottime leccornie natalizie.

 

Meteo by PugliAttivA

Meteo Bari