domenica, Ottobre 24, 2021
Home Blog

Barletta: CinemAltino, 4 e 5 settembre 2021 il Borgo a Colori

0

Montaltino, un “pezzo di Murgia” nel cuore della campagna barlettana, cornice di una due giorni di visite guidate, concerti, degustazioni e proiezioni cinematografiche.

“CinemAltino – Vivi il Borgo a Colori”, nei giorni 4 e 5 settembre 2021 con inizio alle ore 17.30.

Visite guidate, esibizioni artistiche, esposizioni fotografiche, proiezioni cinematografiche ed un angolo dedicato al cibo e al vino locale saranno i protagonisti di questa mini rassegna culturale, che punterà i riflettori sull’antico borgo contadino situato a pochi chilometri da Barletta.

Montaltino si farà così portavoce di tematiche sensibili come quella dello spopolamento delle aree rurali, del recupero del patrimonio storico-architettonico e delle prospettive di rilancio del Sud attraverso metodi innovativi quali lo smart-working.

L’evento si propone di innescare un processo virtuoso di riscoperta e riattivazione del borgo di Montaltino, passando attraverso la partecipazione della cittadinanza e consentendo a quest’ultima di (ri)prendere coscienza di uno spazio abbandonato ma dal grande potenziale.

CinemAltino guarderà anche oltre i confini locali: parteciperanno alla mini rassegna artisti ed ospiti provenienti da altre realtà (Interverranno: sindaco del comune di Teora, Stefano Farina, il sindaco del comune di Biccari (FG), Gianfilippo Mignogna, il cofondatore di Smartway.work Gianluca Laera), lontane geograficamente ma comunque afferenti alle necessità e agli obiettivi di recupero e valorizzazione di un borgo come quello di Montaltino.

Biglietti acquistabili online tramite la piattaforma Eventbrite (€10,00 www.eventbrite.it/d/italy/montaltino), oppure sul posto presso il botteghino (€8,00) ma non comprensivi di consumazione cibo/vino.

Programma della PRIMA GIORNATA (4 settembre)

17.30 – 18,00: registrazione partecipanti e controllo Green Pass

18.00 – 19.30: visita guidata nel borgo

19.30 – 21.00: momento di libertà tra le vie di Montaltino, aperitivo a base di prodotti locali, mostra fotografica

21.00 – 22.30: proiezione de “Il Bene Mio” (regia di Pippo Mezzapesa: 2018)

22.30 – 23.30: dialoghi in montaltinese, talk di chiusura con ospiti d’eccezione (Interverranno: sindaco del comune di Teora, Stefano Farina, il sindaco del comune di Biccari (FG), Gianfilippo Mignogna, il cofondatore di Smartway.work Gianluca Laera)

Programma della SECONDA GIORNATA (5 settembre)

17.30 – 18,00: registrazione partecipanti e controllo green pass

18.00 – 19.30: visita guidata nel borgo

19.30 – 21.00: momento di libertà tra le vie di Montaltino, aperitivo a base di prodotti locali, mostra fotografica

21.00 – 22.00: proiezione del documentario “Entroterra” (di Chiloiro, Franchini, Labriola, Ragno, 2018)

22.00 – 23.30: concerto di chiusura a cura di Spring Time Jazz Festival

Massimo Ranieri a Trani con il suo tour “Sogno e son desto”

0

Si conclude il ciclo di appuntamenti musicali promosso dall’agenzia GR Show, per un’estate di musica e spensieratezza in compagnia di grandi artisti della scena italiana. Dopo le entusiasmanti serate con Christian De Sica a Trani e Jimmy Sax a Molfetta, domenica prossima 29 agosto tocca a un big della canzone italiana: Massimo Ranieri.

Lo storico e apprezzato cantante italiano ha scelto la città di Trani come tappa del suo tour “Sogno e son desto – Estate 2021”. Nel duplice ruolo di attore e cantante, Ranieri porterà in scena il teatro umoristico e le più celebri canzoni napoletane.

Così Ranieri tornerà ad esibirsi in Puglia nella splendida cornice di Piazza Duomo, in collaborazione con il Comune di Trani  inizio del concerto alle ore 21:30 per una speciale serata di musica e intrattenimento che di certo non deluderà le aspettative.

Per maggiori informazioni – https://www.facebook.com/Tantopecantaa/.

Martina Franca: “Stregate dalla Luna” lunedì 30 agosto Atrio Ateneo Bruni

0

La forza delle donne si rivela in tutta la sua potenza nei momenti ardui, ed è proprio grazie alla condivisione ed alla collaborazione tra donne che si possono produrre grandi cose.

L’inverno trascorso ha segnato tempi difficili per il teatro e per l’arte in generale ma nonostante questo la speranza di ritornare in scena non si è mai assopita e per questo, non appena si è presentata l’occasione grazie al bando “Vite in comune, Vento d’estate 2021” pubblicato dal Comune di Martina Franca, Assessorato al Turismo e alle Attività culturali, l’Associazione ATC “Teatro? Sì, grazie!” ne ha approfittato per proporre una messa in scena unicamente al femminile, ideata e successivamente realizzata da donne, ma soprattutto da amiche accomunate da una forte passione e dal profondo desiderio di rimettersi in gioco.

La pièce teatrale “Stregate dalla luna”, scritta e adattata da Mariangela Drammissino e diretta da Laura Sammataro, ha per protagoniste 8 donne, diverse tra loro, ognuna con una storia differente da raccontare ma allo stesso tempo unite dallo stesso fil rouge: sono strettamente connesse alla luna, compagna e sorella nelle notti che offrono il dono di poterla ammirare. Non sono lunatiche, sono “della luna” per riprendere le parole del monologo che la luna stessa racconta in prima persona.

Le 8 appassionate interpreti, colleghe ed amiche nella vita, che da tempo seguono i percorsi laboratoriali di “Teatro? Sì, grazie!”, calcando più volte le scene insieme, vedranno le luci del palcoscenico lunedì 30 agosto ore 21:00, all’Ateneo Bruni ubicato a Martina Franca, all’interno della rassegna teatrale martinese “Vite in Comune, Vento d’estate 2021”.
La performance è uno spunto per riflettere sui pregi e i difetti delle donne, il pubblico femminile infatti avrà modo di ritrovarsi nelle vicende e nelle storie raccontate dalle protagoniste; ma allo stesso tempo è un bagaglio di stimoli di riflessione sulla società degli uomini. Raccontando in maniera divertente e divertita le contraddizioni delle donne, esaltandone lo splendore e la loro peculiare fragilità, è impossibile non farsi coinvolgere da un omaggio all’universo femminile, affascinante e disarmante allo stesso tempo.

Otto monologhi intervallati da intermezzi musicali a cura del soprano Grazia D’Aversa (questa volta anche in veste di attrice) e del Maestro Michele Mancone vi trascineranno in un’atmosfera sospesa, in cui ogni storia si intreccia all’altra per esaltare al massimo i legami delle donne in scena e di conseguenza il legame con le donne del pubblico.

Tra le importanti collaborazioni che lo spettacolo ha messo in luce si segnala il contributo dell’Atelier di moda Rossorame, di Daniele Del Genio e Bruno Simeone, sito in via Lorenzo d’Arcangelo, 3/O a Martina Franca.

Gli abiti indossati dalle protagoniste saranno tutti a marchio Rossorame per esaltarne complessità, femminilità e mistero.

Infotel: 3397855035 (preferibile messaggio WhatsApp).

Spettacolo: ore 21:00. Ingresso Atrio a partire dalle 20:00. Costo del biglietto: 10 euro.

Note: spettacolo teatrale regolamentato dalle norme del D.L. 23/07/21 in vigore dal 6 agosto 2021.

🎭 Personaggi in ordine di apparizione

Luna Laura Sammataro

Sposa Alessandra Miola

Genoveffa Grazia D’Aversa

Mademoiselle Nynpho Doriana Fasano

Casalinga Valentina Brolli

Prostituta Marianna Mariano

Lilith Livia Mariella

Cinica Mariangela Drammissino

L’Associazione Teatro? Sì, grazie! ha sede a Martina e si occupa della formazione teatrale di amatori e appassionati; Laura Sammataro, che si occupa dell’insegnamento della recitazione base, è un counselor artistico/vocazionale ed è un’esperta di comunicazione e di PNL terapeutica, Giovanni Di Lonardo è un attore tarantino il cui percorso artistico, eterogeneo e variegato, tocca i grandi classici, la drammaturgia contemporanea e il teatro danza. Insieme hanno fondato l’associazione TSG per perpetrare l’educazione teatrale il più possibile, produrre spettacoli di vario genere e allacciare legami artistici con attori, registi, danzatori, scrittori, perché solo attraverso l’unione si può salvare il grande tesoro che ci è stato lasciato: l’eredità teatrale e artistica del nostro Paese.

Peppino Di Capri al Castello Spagnolo per il Top Puglia Players 2021

0

Gran Galà di fine agosto Martedì 31 alle ore 21.00, per assegnare 10 premi a dieci pugliesi imprenditori da diverse generazioni. Ad assegnarli la Events & Promotion di Roma, in una serata presentata da Beppe Convertini, mattatore su Rai1 con diverse trasmissioni televisive.

 

Il connubio generazionale sarà tra gli imprenditori ed un artista che ha abbracciato, diverse generazioni con le sue canzoni: Peppino Di Capri. In una magica atmosfera, il cantante napoletano, famoso in tutto il mondo, percorrerà al pianoforte sessant’anni di storie che hanno fatto sbocciare tanti amori.

Il palcoscenico del suggestivo evento, sarà creata al Castello Spagnolo di Statte, un posto incantevole immerso nella natura. Una serata riservata a pochi intimi, invitati dalla stessa Associazione. Invito con cena che può essere richiesto al n. 06.86356238.

 

L’organizzazione della manifestazione è affidata ad Antonio Rubino che di grandi artisti in Puglia ne ha portati tanti negli ultimi trent’anni, soprattutto durante la sua creatura Portici d’Estate.

Top secret l’elenco dei premiati che sarà comunicato alla stampa nel weekend precedente l’evento. Tra gli ospiti lo stilista Pugliese Mino Magli, protagonista della scorsa stagione televisiva, grazie al il libro scandalo, rivelazione dell’anno: L’idiota romantico che ha raccontato la sua lunga storia con la nota Elisabetta Gregoraci

Il Puglia Top Players 2021 avrà entro l’anno altri due grandi appuntamenti, in location mozzafiato, con ospiti di grande prestigio.

Sarà gradito l’abito elegante ed indispensabile il Green Pass.

 

Solfrizzi e Stornaiolo a “la Capannina” a Sangiorgio con “Il cotto e il crudo”

0

Toti e Tata Sabato 21 luglio a “la Capannina” presso il lido CRAL AQP di Monopoli (Ba), per gli appuntamenti live, sarà proposto lo spettacolo “Il cotto e il crudo” di Emilio Solfrizzi e Antonio Stornaiolo, divertente recital “Made in Puglia” che prende spunto dal libro sui cambiamenti del genere umano di Claude Levi-Strauss dal titolo “Il crudo e il cotto”.

I due attori, che hanno ottenuto una grande fama con il duo “Toti e Tata”, tornano ancora una volta insieme in scena con le affilate armi dell’ironia e della leggerezza, che da sempre contraddistingue la loro comicità.

Attraverso pensieri laterali, dialoghi serrati, poesie demenziali, fraseggi ed esilaranti calembour, sono affrontati vari argomenti di attualità, spaziando dalla crisi economica alla politica, dalle energie alternative ai di ricordi d’infanzia, dalla poesia alla metalinguistica. Ridendo a crepa pelle, il pubblico avrà modo di vedere una versione 2.0 della storica coppia della comicità pugliese, formatasi nel 1985 e celebri per i loro programmi quali “Filomena Coza Depurada”, “Teledurazzo”, “Il“Polpo” e tanti altri ancora, che hanno dato il via ad un fortunato percorso artistico di respiro nazionale, per ognuno dei due.

In circa due ore, Solfrizzi e Stornaiolo racconteranno divertenti storie e aneddoti circa le abitudini e i modi di fare, tipici, della gente del Meridione, sempre nello stile che caratterizza i due personaggi amati dal pubblico, rievocando in modo quasi spontaneo alcuni dei personaggi più rappresentativi del loro bagaglio artistico.

Lo spettacolo “Il cotto e il crudo”, vi da appuntamento live al lido Losciale CRAL AQP di Sangiorgio (Ba), con prenotazione obbligatoria al cell. 351.2261088.

Concluso a Fasano il Masterclass di canto della cantante Karima

0

I protagonisti sono stati diversi cantanti del barese e del tarantino, oltre che dalla stessa Fasano.
La masterclass svolta e fortemente voluta dalla Maestra di Canto Grazia D’Aversa, è simbolo di un appuntamento che si ripeterà nella realtà locale, fermato dal Covid19 come in tutto il mondo della musica.

L’Accademia “I Colori della Voce” si concentra sulla formazione della voce, dove trova la sua massima espressione nel canto, spaziando dal moderno al lirico.

Chi meglio della cantante di fama internazionale Karima avrebbe potuto impartire brevi lezioni di tecnica vocale, trattando temi che spaziano dall’igiene vocale alla corretta respirazione ed emissione sonora, dalla postura corporea al giusto utilizzo del microfono, esaltando così le caratteristiche soggettive dei cantanti, secondo le varie esigenze musicali di repertorio.

L’obiettivo dell’Accademia è mettere al servizio dei giovani cantanti l’esperienza di grandi nomi della lirica internazionale al fine di potersi formare e/o perfezionare vocalmente, musicalmente e scenicamente.
La direttrice, Grazia D’Aversa ha applicato le regole di igienizzazioni degli ambienti didattici impartite dal DPCM e dall’ASL, nei luoghi che presentano un fattore di rischio medio-alto come centro di aggregazione, limitando al massimo il numero dei partecipanti al fine di tutelarne la salute.

Karima ha confessato che il suo ritorno era atteso già da tempo, tanto che conferma l’innamoramento per la Puglia, la terra in cui ha tenuto concerti da Peschici a Gallipoli, passando per il Teatro Forma a Bari.
Oltre a momenti di didattica e musica, Karima ha legato molto con la cultura della “Valle d’Itria” o “Valle dei Trulli”, onorando della sua presenza tra la folla della movida serale dopo il Master, da Polignano a Monopoli, da Ostuni a Fasano, Locorotondo, Martina Franca, Cisternino, Alberobello, apprezzando la cucina tipica pugliese, temendo anche per il proprio peso. Fa riferimento anche al buonissimo vino locale avendone degustato i profumi dal bianco al Negroamaro, dalla Burrata Andriese, alla tipica Mozzarella Pugliese, alle Bombette, ai prosciutti della Valle d’Itria, al Capocollo di Martina Franca e le squisite Bruschette.

di Stefano Inchigolo

I Colori della Voce di Grazia D’Aversa
Grazia D’Aversa

Karima Facebook
Karima Instagram

 

Karima, a Fasano per un Masterclass di canto dal 18 al 20 giugno 2021

0
L’Accademia I Colori della Voce di Grazia D’Aversa ospiterà la cantante di fama internazionale Karima, per un seminario intensivo di canto, per 3 giorni, dal 18 al 20 di giugno 2021, nella sua sede a FASANO (BR), Via Sant’oronzo n. 107.
Il #MASTERCLASS di Canto è aperto a tutte/i, ed è stato fortemente voluto di Grazia D’Aversa.
Per Info e Prenotazioni TEL 3209472276 MAIL: icoloridellavoce@gmail.com

Vittorio Sgarbi in Puglia, per raccontare Leonardo Da Vinci

0

Vittorio Sgarbi torna in Puglia al Teatro Palazzo di Bari, in Corso Sidney Sonnino , 142/d   domani, venerdì 15 e sabato 16 febbraio alle 21.

Il 17 febbraio alle ore 20.45al Teatro Politeama Grecoin via XXV Luglio, 30    73100  LECCE (LE)

Il 19 febbraio ore 20.30 al Teatro Mercadante, in P.zza Matteotti, 1 a Cerginola (Fg).

Tutte le serate alla scoperta di una delle menti più eccezionali nella storia dell’umanità, per il terzo anno consecutivo con la formula che già ha portato al successo nelle stagioni 2017 e 2018: stavolta al centro della scena ci sono l’arte, le creazioni, il genio di  “Leonardo” Da Vinci, nell’anno in cui, il prossimo 2 maggio, si celebrano i 500 anni dalla sua morte.“

Le performance di Vittorio Sgarbi, hanno dimostrato quanto questi artisti abbiano fortemente influenzato il modo di percepire il quotidiano in cui siamo immersi.

Con il passo successivo non poteva che alzare il tiro: così Sgarbi tenterà di svelare un enigma su cui l’umanità si è da sempre interrogata, un enigma chiamato Leonardo Di Ser Pietro Da Vinci (1452/1519).

Proprio nel 2019 ricorreranno le celebrazioni del cinquecentenario della morte dell’artista e Vittorio Sgarbi lo omaggia attraverso un viaggio nella sua mente geniale.

Un altro viaggio multimediale in cui dialogano linguaggi, tecnologia e immaginari, grazie alla messa in scena curata da Doppiosenso, alle musiche di Valentino Corvino e alle videoproiezioni di Tommaso Arosio.

Con lo spettacolo “Leonardo”, Vittorio Sgarbi ne anticipa le celebrazioni che si terranno in tutto il mondo, tentando di svelare il lato nascosto di un talento ineguagliabile su cui tuttora l’umanità si interroga.

Leonardo ci ha lasciato un corpus infinito di opere da studiare e ammirare, sulle quali il prof. Sgarbi invita il pubblico a riflettere ed emozionarsi.

Non solo i celebri dipinti della Monna Lisa e dell’Ultima Cena, ma anche la bellezza degli studi che Leonardo intraprese in ambito scientifico e ingegneristico, come quello sul volo umano.

Dopo “Caravaggio” e “Michelangelo”, “Leonardo” è il terzo spettacolo d’arte portato in scena da Vittorio Sgarbi.

Intento comune dei suoi spettacoli è quello di dimostrare come artisti antecedenti il nostro secolo abbiano fortemente inciso nel modo di percepire il quotidiano in cui siamo immersi.

Con sorprendenti salti temporali, il prof. Sgarbi conduce il pubblico in un percorso illuminante dentro le vicende artistiche e sociali dei protagonisti dei suoi spettacoli, mostrando come tali vicende abbiano disvelato straordinari fenomeni premonitori della contemporaneità.

Giada Farano: da Margherita di Savoia alla RAI in “La prova del cuoco”

0

La dancer salinara nel corpo di ballo della trasmissione di Elisa Isoardi.

Una pugliese doc, Giada Farano, da Margherita di Savoia arriva a “La prova del cuoco”, nota trasmissione televisiva su RAI Uno, con l’inedita conduzione di Elisa Isoardi.

Non è nuova alle trasmissioni televisive la ballerina pugliese che ha eseguito le sue performance in diversi corpi di ballo già in altre occasioni. Ha partecipato al Wind Summer Festival del 2017 e del 2018, in diretta su Canale 5 da Piazza del Popolo a Roma, con la conduzione di Alessia Marcuzzi, già presentatrice del reality l’Isola dei Famosi. Giada Farano si è esibita sul palco dei più grandi artisti italiani e di fama internazionale, che con la loro musica fanno ballare milioni di telespettatori.

Tra i tanti spettacoli e video, si annovera anche la partecipazione di Giada Farano, non in ordine di tempo, nel video di “Le Canzoni”con Jovanotti, con Jake la Furia in “El Party”, a Sanremo, al Festival Della Canzone Italiana, nello spot Tim Rai, con Ambra Angiolini Feat Syria in “Io, te, Francesca e Davide”, su Rai 1 in “Special of Mina e Celentano”, “Diversity Media Awards” su Real Time, “WIND Capodanno in Musica” Canale5,  “The Color Run Italia” su Radio 105 e tanti altri. Il talento della terra pugliese, è stata costretta ad emigrare al nord Italia come tanti altri artisti conterranei, prima per frequentare l’accademia “Modulo Factory”, conseguendo il diploma con il massimo dei voti e vincendo la borsa di studio per poi arrivare a poter esibirsi sui palchi delle innumerevoli trasmissioni televisive.

Gratificati i genitori della ventenne margheritana, i cui sacrifici, fatti da una famiglia semplice, hanno contribuito congiuntamente con la perseveranza di Giada Farano, al raggiungimento di traguardi importanti come dancer nei corpi di ballo.

Questa è un’altra prova della “fuga dei cervelli” pugliesi, costretti ad emigrare verso altri territori, a volte in terra straniera poiché, nonostante dotati di talento e di alta specializzazione professionale, nelle proprie città meridionali non hanno la possibilità di emergere.


Barletta, Christmas Tour nel centro storico il 23 dicembre

0

Domenica 23 dicembre, con partenza alle ore 17.00, passeggeremo per le vie del centro storico raccontandovi delle tradizioni natalizie della nostra città. 

Cibo, folklore, giochi di carte, rituali e aneddoti tipici saranno i protagonisti del nostro tour: dalla Santa Allegrezza alle frittelle, passando per il picozzo e le cartellate, che assaggeremo tutti insieme, gentilmente offerte dal Panificio di Altamura. 

In questa occasione speciale il tour partirà dal retro della Cattedrale (nei pressi del Caffè con Vista) 

Info: 3775491705 oppure 3389940009

Sunday 23th of December, starting at 5pm, we will walk through the narrow streets of the old town and tell you about christmas traditions in Barletta.

Food, folklore, card games, rituals and typical anecdotes will be the main part of this special tour: from “santa allegrezza” to “frittelle”, passing through “picozzo” and “cartellate”, that we will taste together, kindly offered by Panificio di Altamura . Don’t miss the chance to enjoy Christmas time with us!

In this occasion only, tour will start from the backside of the Cathedral (near Caffè con Vista)

Info: +39 3775491705 or +39 3389940009

Meteo by PugliAttivA

Meteo Bari